Tu sei qui: Home > vini > vini bianchi >  Cortado

vini

- Selezioni Speciali

- Stappa l'offerta

- vini rossi

- vini bianchi

- vini bianchi del piemonte

- vini rosati

- spumanti

- vino da dessert

- SuperAutoctoni

Produttori di vini bianchi

vini bianchi per regione

nella categoria vini bianchi

ricerca avanzata


Condividi questo prodotto

CORTADO

Vada - 2012

vino bianco, piemonte, moscato di canelli   Cortado - Veneto   Vada    2012

clic sull'immagine per ingrandirla


 vino bianco, piemonte, moscato di canelli




Vota il prodotto
 

Guarda chi ha ricevuto i voti più alti

CHF 15.40

CHF 10.80 Iva Inc.

Risparmia CHF 4.60

ESAURITO! Contattaci con dettaglio della tua richiesta

aggiungi al carrello vini vino bianco, piemonte, moscato di canelli

puoi toglierlo in seguito se lo vorrai

CORTADO

Vada

75 cl

2012

Piemonte

13°

servire ad una temperatura di:

10-12 C

vitigno: Moscato di Canelli 


DESCRIZIONE DEL VINO:

Contrariamente a come avviene solitamente nella vinificazione del Moscato d’Asti, cioè una fermentazione interrotta e una successiva presa di spuma, in questo caso abbiamo scelto di vinificare quest’uva per ottenere un vino bianco fermo e senza zuccheri residui, come avviene nelle normali vinificazioni in bianco. Viene seguito lo stesso procedimento di vinificazione che adottiamo sullo chardonnay, con una particolre attenzione alla sosta sulle fecce fini che aiuta questo vino a perdere il suo caratteristico retrogusto amarognolo.

 

 

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE:

UVAGGIO: 100% Moscato di Canelli. UBICAZIONE: Coazzolo (AT), 300 m s.l.m. ESPOSIZIONE: Ovest. COLORE: Giallo paglierino intenso. ALCOOL: 12 – 13 % vol. ACIDITA’ TOTALE: 5 – 6 gr/lt. PRODUZIONE: Circa 3000 bottiglie. TEMPERATURA DI FERMENTAZIONE: Controllata a circa 16-17°C per 20-30 giorni. MATURAZIONE: Su fecce fini con periodico batonage per 2-3 mesi. Abbiamo sempre creduto nelle potenzialità di quest’uva, la quale essendo aromatica è in grado di dare origine ad un vino fruttato e piacevole, con quella nota aromatica che ricorda i vini del nord-est a base gewurtztraminer o muller thurgau. In inverno si effettua la potatura manuale lasciando circa 10-12 gemme per ceppo. Ad agosto, a seconda dell’andamento climatico della stagione, si effettua il diradamento dei grappoli, mai troppo eccessivo. A fine agosto avviene la vendemmia manuale in cassette, l’uva raccolta manualmente può essere ulteriormente selezionata tralasciando le eventuali parti di grappolo danneggiate o non perfettamente maturi. Nel giro di 2-3 ore dalla raccolta l’uva viene pigiata e diraspata e il prodotto passa nella pressa pneumatica dove vengono separate le bucce dal mosto. Questo processo avviene al riparo dall’ossigeno utilizzando azoto e CO2 nell’ambiente della pressa. Il mosto viene posto in una vasca termocondizionata dove deposita a freddo, circa 8-10°C, dopo 24 ore viene travasato e inoculato con lieviti selezionati “criofili” che fermentano a basse temperature, 16-17°C. La fermentazione a questa temperatura si inoltra per 20-30 giorni e permette di estrarre al meglio i profumi del mosto. Finita la fermentazione alcolica il vino viene travasato e posto in vasca a una temperatura di circa 10°C, la quale non permette lo svolgersi della fermentazione malolattica. Per 2-3 mesi il vino rimane con i fondi in agitazione con la pratica del batonage: le cellule morte dei lieviti vanno in autolisi e cedono importanti proteine, le mannoproteine, che arricchiscono il vino in profumo e serbevolezza. Alla fine di questo processo il vino viene imbottigliato, questo è anche l’unico momento in cui si utilizza il filtro. Ogni volta che si effettua un travaso vengono utilizzati gas inerti come l’azoto, che proteggono il vino dall’ossidazione e di conseguenza permettono di utilizzare dosi molto basse di anidride solforosa. Il sistema di potatura invernale, la scacchiatura e l’utilizzo moderato di concimi fanno si che le nostre piante si adattino ad una produzione piuttosto costante di uva ogni anno, senza dover effettuare diradamenti esagerati, agevolando l’equilibrio vegeto-produttivo della pianta, ottenendo di conseguenza un vino equilibrato naturalmente. La nostra filosofia è che il vino si fa nel vigneto e in cantina si cerca di ottenere il miglior prodotto in modo naturale e con il minimo utilizzo di antiossidanti.

L'abbinamento appositamente selezionato per questo vino da MacuisineRoyale è CRÈME BRULÉE AL GORGONZOLA.

INVECCHIAMENTO: in bottiglia per alcuni mesi.

ABBINAMENTI:

Aperitivo, antipasti, secondi a base di pesce, risotti.

Prodotti consigliati

Ansem Arneis - DOC - vino bianco, piemonte, arneis

vini bianchi Piemonte

13.0

CHF 15.90

CHF 12.70

Risparmia CHF 3.20

Acquista Ansem Arneis - DOC - Vada 2013


IL MIO CARRELLO

Il tuo carrello vuoto. Puoi dare un'occhiata ai nostri prodotti in offerta.

Iscrizione Club Vang

Entra nel network degli amanti dei vini autoctoni. Scopri i vantaggi!


ISCRIVITI

VANG - Vini Autoctoni Native Grapes

Schulhaustrasse, 19 - 8834 Schindellegi (Schweiz SZ - Svizzera)

Tel. +41 78 922 7782 - Fax: +41 43 540 4987 - CONTATTI

UID: 377.073.320 - 05.7240 PGI 460382

Puoi ritirare i tuoi acquisti presso:
Storiche Cantine Lucchini
Strada di Pregassona 27 - 6963 Pregassona (Lugano)

Vini autoctoni native grapes

Versione italiana dell'enoteca online // Vendita vini autoctoni onlineVai alla versione tedesca dell'enoteca online // Vendita vini autoctoni online